Vacuo

Installazione site specific del Collettivo DAMP

Inerme, un blocco di memory foam sottratto alla produzione industriale si lascia agire dal vuoto, “spazio intangibile e vacuo” (Lucrezio), generando un’assenza attraverso un gesto meccanico inutile. Quasi come in un atto respiratorio, la materia rende manifesta la dialettica del vuoto.

A cura di: Collettivo DAMP
Anni: 20212023
Luoghi: a Palazzo Fondi, a Marcianise e alla Real Fabbrica di Capodimonte

Collettivo DAMP

La sigla DAMP racchiude una ricerca variegata, che ha trovato nella formula del collettivo un territorio entro il quale accordare sperimentazioni indipendenti. Il gruppo fondato nel 2017 da Alessandro Armento, Luisa de Donato, Viviana Marchiò, Adriano Ponte, si riunisce attorno ad alcuni nuclei tematici che spaziano dal concetto di attraversamento a quello di sospensione, dall’altrove all’autorialità, fino all’incontro tra singolo e molteplice.

Preferisco vivere, respirare, piuttosto che lavorare.

— Marcel Duchamp

Il collettivo damp nasce come progetto non intenzionale nel 2017 dall’incontro di Alessandro Armento, Luisa de Donato, Viviana Marchiò, Adriano Ponte. La ricerca del gruppo ruota attorno all’interesse per la natura temporanea delle cose – dalle forme di vita alle idee – e al dialogo con le specificità dei luoghi, che lo porta spesso a lavorare in contesti di residenza artistica: The State of the City, Rotterdam, 2020; Fabra i Coats – Fabrica de Creació de Barcelona, 2022; Kóinotes, Casa degli Artisti, Milano, 2023. Nel 2023 il collettivo ha dato avvio a Negozio, un’opera artistica in forma di project space, in cui si propone di dedicare, all’interno dell’area mercatale di Portici (NA), uno spazio per l’inutile.

I numeri

01

Opera – manifesto

03

Siti di esposizione

05

Minuti di attesa

02

mq di memory foam

Real fabbrica di Capodimonte

Vacuo del Collettivo DAMP, opera-manifesto di Materia Viva, nella seconda versione site specific installata nel giugno-settembre 2021 nella ex sala impasti dell’Istituto Caselli-Real Fabbrica di Capodimonte, sede storica della fabbrica di porcellana fondata dai Borbone e dal 1960 anche scuola pubblica ad indirizzo raro. 

40.869065, 14.251132

Palazzo Fondi

Vacuo del Collettivo DAMP, opera-manifesto di Materia Viva , nella prima versione site specific installata nel marzo 2021 a Palazzo Fondi, punto di interesse individuato perché sede di attività produttive del settore spettacolo, cinema e TV e prossimo al distretto artigiano di Rua Catalana.

40.50272, 14.15088