Napoli

Cappella Vecchia con le sue cave di tufo, prime fabbriche di materiali da costruzione, e Monte Echia con il primo insediamento urbano della città ad opera dei coloni greci (di cui c’è traccia grazie ai reperti della necropoli di via Nicotera al civico 5 e 10) che insieme fanno di Chiaia il quartiere più antico della città, dove è sorta Parthenope/Palepoli e oggi importante distretto dell’Arte Contemporanea e sede di prestigiose aziende artigiane.

Condividi su:
Facebook
Twitter
LinkedIn